Comitato Etico

Il Comitato Etico dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani é un organismo indipendente il cui ruolo fondamentale è quello di tutelare i diritti, la sicurezza e il benessere dei soggetti partecipanti ad una sperimentazione clinica, o sottoposti ad altri atti medici.  

Esso svolge inoltre le seguenti funzioni:

rilascio del giudizio di notorietà per i farmaci di "non nuova istituzione" che si intende sottoporre a sperimentazione clinica;
valutazione etica e scientifica dei protocolli delle sperimentazioni cliniche e delle altre ricerche biomediche proposte dai ricercatori ospedalieri o da aziende farmaceutiche;
riesame periodico degli studi in corso;
rilascio di pareri preventivi in merito a programmi che prevedano l’impiego a fini terapeutici, per pazienti assistiti dall’Istituto, di farmaci non autorizzati alla vendita in Italia, per i quali non sussistano valide alternative terapeutiche e sia disponibile una adeguata documentazione di efficacia clinica;
rilascio di pareri consultivi riguardo altri problemi di rilevante interesse bioetico che si pongano nell'ambito delle attività assistenziali dell'Istituto;
promozione di iniziative di formazione e aggiornamento su aspetti etici dell’assistenza sanitaria e della ricerca biomedica
 

L'Ufficio di Segreteria del Comitato Etico ha sede presso la Direzione Scientifica, Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani I.R.C.C.S., Via Portuense, 292 - 00149 Roma.

I referenti sono:

per quesiti di natura scientifica:
Dott. Enrico Girardi, tel. 06.55170901, fax 06.5582825, e-mail: girardi@inmi.it
per quesiti di natura amm.va:
Dr.ssa Cristina Costa, tel.06.55170711, fax 06.5594224, e-mail: comitatoetico@inmi.it
 
 Compiti specifici dell’Ufficio di Segreteria sono: 
ricevimento delle richieste di parere e loro registrazione;
verifica della completezza della documentazione fornita;
trasmissione della documentazione ai relatori designati per l'istruttoria;
convocazione delle riunioni e predisposizione dell'ordine del giorno;
redazione dei verbali delle sedute e archiviazione degli stessi;
redazione dei pareri formulati dal Comitato;
archiviazione e trasmissione dei pareri ai vari destinatari;
invio al Ministero della Sanità delle notifiche previste dalla legge;
tenuta dei registri previsti dalla normativa vigente;
istruttoria del provvedimento autorizzativo o di recepimento del parere;
istruttoria della delibera di approvazione della convenzione Sponsor/Ente;
tenuta della contabilità relativa agli oneri di funzionamento del Comitato;
attivazione e Gestione sito web.
 

 

Composizione del Comitato Etico

 Presidente:
Dott.ssa Cinzia Caporale (Esperto in bioetica – Esterno)
 Vice-Presidente:
Prof. Paolo Oliva (Esperto in medicina legale – Esterno)
 Componenti:
Dott.ssa Patrizia MAGRINI Direttore Sanitario
Prof. Lucio CAPURSO (Clinico – Esterno)
Dott. Alberto Chiriatti (Medico di medicina generale – Esterno)
Dott.Giulio Maria Corbelli (Rappresentante dell’associazionismo – Esterno)
Dott. Antonio Cristaudo (Clinico – Esterno)
Dott.ssa Caterina Di Viggiano (Rappresentante del settore infermieristico – Esterno)
Prof. Avv. Fabio Francario ( Esperto in materie giuridiche – Esterno)
Dott. Giuseppe Ippolito (Direttore Scientifico – Interno)
Dott.ssa Silvia Murachelli (Direttore della Farmacia dell’INMI (Farmacista –Interno)
Dott. Fabrizio Palmieri (Clinico – Interno)
Dott. Patrizio Pezzotti (Biostatistico – Esterno)
Prof. Luca Steardo (Farmacologo – Esterno)
  Delibera
 

 

Ufficio di segreteria:

SEGRETARIO SCIENTIFICO:

Dott. Enrico Girardi: direttore U.O.C. Epidemiologia clinica I.N.M.I. Lazzaro Spallanzani I.R.C.C.S.

SEGRETARIO AMMINISTRATIVO:

Dott.ssa  Cristina COSTA: assistente Amm. Direzione Scientifica I.N.M.I. Lazzaro Spallanzani I.R.C.C.S.


facebook twitter youtube
Webmaster: Valerio Volpi