Ambulatori Presi in Carico per Malattie Infettive

Respiratorie ( APC MIAR )

 

L'INMI garantisce attraverso il APC dell’UOC MIAR un percorso assistenziale dedicato ai pazienti affetti da TB polmonare ed extrapolmonare dimessi al domicilio. Il Day Service assicura la presa in carico e la gestione unitaria di ogni caso di TB per tutta la durata del trattamento, anche attraverso il coordinamento con i servizi socio-sanitari territoriali, al fine di garantire che l’esito del trattamento sia sempre registrato e che sia raggiunto il successo terapeutico con un numero contenuto di pazienti persi al follow-up.
Afferiscono inoltre al APC dell’UOC MIAR per valutazione/trattamento dell’infezione tubercolare latente e della TB attiva:

soggetti che sono venuti in contatto con pazienti affetti da TB polmonare i quali seguono percorsi dedicati e specifiche modalità organizzative, anche nell’ambito di collaborazioni formalizzate con i Servizi di Igiene e Sanità Pubblica territoriali;
soggetti a rischio di TB: provenienti da aree ad elevata endemia tubercolare e appartenenti a gruppi di popolazione vulnerabili nell’ambito di collaborazioni formalizzate con Organizzazioni Sanitarie pubbliche e Non Governative e soggetti in trattamento con farmaci biotecnologici.
operatori sanitari per attività di sorveglianza periodica o post-esposizione TB secondo una specifica procedura operativa elaborata dall’UOC MIAR per le case di cura private accreditate.
APC dell’UOC MIAR è ubicato al piano terra del Padiglione “T. Pontano”. Il servizio è attivo tutte le mattine dei giorni feriali (7.30-13.30) e nel pomeriggio del Lunedì e Mercoledì (14.00-17.00).

L’Intradermoreazione alla tubercolina secondo Mantoux viene eseguita il lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.30; è possibile prenotare il test presso gli sportelli amministrativi/casse dell’INMI e/o al centro unico di prenotazione regionale RECUP (numero verde: 80.33.33) o tramite posta elettronica urp@inmi.it

Presso l’APC dell’UOC Malattie Infettive dell’Apparato Respiratorio è attivo anche un ambulatorio dedicato ai pazienti con sospetta/accertata Malattia da micobatteri non tubercolari (Nontuberculous Mycobacteria-NTM).

Si tratta di gravi infezioni batteriche a trasmissione ambientale (la malattia non si trasmette per contatto interumano), la cui insorgenza è riconducibile alla presenza di specie micobatteriche diverse da quelle che causano la tubercolosi. I micobatteri non tubercolari sono causa di patologie infettive in netto aumento negli ultimi anni, soprattutto nelle nazioni industrializzate, con manifestazioni polmonari e sistemiche.

La diagnosi, che si basa su criteri clinici e microbiologici, e la decisione sulla terapia richiedono adeguate competenze ed esperienze diagnostiche e cliniche con un approccio multidisciplinare (infettivologo-pneumologo).

Per accedere all’ambulatorio specialistico per le Malattie da micobatteri non tubercolari, ubicato al piano terra del Padiglione “T. Pontano” dell’INMI, è necessario prenotare una prima visita  specialistica pneumologica presso gli sportelli amministrativi/casse dell’INMI e/o tramite centro unico di prenotazione regionale RECUP (numero verde: 80.33.33).

 


 

 


facebook twitter youtube
Webmaster: Valerio Volpi