U.O.S. Formazione

 

Vengono svolti annualmente corsi di aggiornamento in: malattie infettive, malattie tropicali, infezioni nosocomiali, infezioni occupazionali, epidemiologia, virologia, immunologia. La maggior parte di tali corsi è accreditata dal Ministero della Salute nell’ambito delle attività di Educazione Continua in Medicina (ECM).

L’Istituto ospita l’attività delle Scuole di Specializzazione in Malattie Infettive dell’Università di Tor Vergata, del Campus Biomedico, e nonché altri corsi di specializzazione e dottorato delle Università presenti a Roma.

La formazione nei settori di ricerca e dello sviluppo tecnologico è e deve essere un fattore strategico di sviluppo di un IRCCS, soprattutto in aree ad elevato livello di rinnovamento delle conoscenze come quella delle patologie infettive. Per tale motivo la programmazione strategica dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani”, unica istituzione del Paese totalmente dedicata alle problematiche sulle malattie infettive, ha previsto un articolato progetto di formazione per il miglioramento delle risorse umane, per facilitare l’acquisizione di nuove conoscenze, per integrare nelle attività quotidiane i risultati dello sviluppo tecnologico. Infatti, i modelli formativi classici previsti per le diverse figure professionali risultavano inadeguati soprattutto in quanto improntati sul “sapere” e non sul “saper fare”.

Ciò è risultato più evidente per una malattia nuova come l’AIDS, e successivamente per le infezioni emergenti e riemergenti, non inserite dai piani di formazione curricolare e per la quale era necessario “apprendere” nello stesso momento in cui si iniziavano a fornire risposte ai bisogni assistenziali emergenti. L’investimento nell’area della formazione e della ricerca del personale ha permesso di consolidare i rapporti con le autorità sanitarie centrali e regionali del Paese e con la Commissione Europea, di sviluppare le attività di ricerca, di aumentare la visibilità dello stesso in sedi nazionali ed internazionali.

Per rispondere al Programma Nazionale ECM, questo Istituto ha effettuato, fin dalla fase sperimentale ECM anno 2001, eventi formativi per tutti gli operatori sanitari (compresi gli operatori dipendenti dell’Istituto) con 10 eventi formativi nel 2001, 11 nel 2002, 20 nel 2003, 25 nel 2004, 24 nel 2005, 16 nel 2006, 17 nel 2007.

 Le principali attività formative a favore del personale sanitario possono essere così sintetizzate:
sviluppo, organizzazione e gestione nel corso degli anni programmi e tecniche formative su AIDS e le altre malattie infettive;
identificato dal ministero della Salute quale una delle 68 istituzioni italiane che possono effettuare formazione a distanza;
realizzazione per conto del Ministero della Salute di un portale di formazione sul bioterrorismo e le emergenze da agenti biologici;
programma europeo di formazione sulle infezioni emergenti e riemergenti per opinion leaders degli stati membri;
realizzazione per conto del Ministero degli affari esteri di un programma di formazione in Paesi in via di sviluppo;
accreditamento da parte del Ministero della Salute per la formazione residenziale.
 

Le attività di formazione sono state effettuate, oltre che per il personale dell’Istituto, anche a favore di operatori che hanno chiesto individualmente di essere iscritti ai singoli eventi, anche su richiesta di Regioni, Agenzie Internazionali, Aziende Sanitarie ed Ospedaliere. 

 I principali temi sono stati:
infezione da HIV/AIDS epatiti virali
tubercolosi infezioni emergenti e riemergenti
infezioni nosocomiali rischio occupazionale
gestione programmi di ricerca gestione delle infezioni gravi
coordinamento degli interventi sanitari in paesi in via di sviluppo.
 

Le attività sopra riportate sono state realizzate anche attraverso l’istituzione di un’unità per la formazione. E’ stato così possibile “fare sistema”, come è nella finalità degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, che coinvolge e fa collaborare fra loro numerosi soggetti qualificati che operano nelle strutture ospedaliere, nei servizi di sanità pubblica sul territorio, che significa concretamente mettere il tessuto tecnico-scientifico ed assistenziale degli istituti di ricerca e degli ospedali in grado di operare assieme per lo sviluppo e il progresso scientifico delle capacità di gestione sulle malattie infettive. L’ UO per la Formazione ha funzioni organizzative e gestionali per la pianificazione delle attività ed il loro svolgimento.

Gli obiettivi della formazione per l’anno sono:

realizzare gli obiettivi definiti con gli atti di programmazione aziendale attraverso una formazione rivolta a tutti gli operatori dell’Istituto, in grado di sviluppare le competenze tecnico-scientifiche di ogni ruolo professionale, così da garantire prestazioni di qualità per un servizio sanitario centrato sulla persona; curare l’integrazione tra i servizi e tra i ruoli dell’Istituto e promuovere cambiamenti nei comportamenti professionali, in modo da facilitare l’instaurarsi di una relazione costruttiva tra operatori e utenti e tra gli stessi operatori; realizzare attività formative che mirano a perseguire l’efficienza, l’efficacia e la qualità nella gestione delle attività formative con la predisposizione e l’utilizzo di adeguati indicatori, in grado di evidenziare l’andamento della quantità di servizio erogato, rapportato ai suoi livelli qualitativi ed al grado di rispondenza ai bisogni rilevati; collaborare all’interno della rete dei Servizi Formazione della Regione per una condivisione delle iniziative, delle esperienze e delle proposte; individuare e nominare i Referenti di Formazione in ogni divisione e servizio, che attiveranno all’interno delle loro unità operative, efficaci percorsi formativi sulla base di un’adeguata analisi dei bisogni rilevati per il raggiungimento degli obiettivi di U.O./Dipartimento; a questo scopo sarà loro riservato un apposito momento di formazione.

L’Istituto dispone di aule  e strutture didattiche, di laboratori utilizzabili per esercitazione, di impianti di teleconferenza, utilizzabile per la formazione a distanza oltre che in sede.

 

STAFF U.O.S. FORMAZIONE

Responsabile: Dott. Enrico Del Baglivo

Tel: +39 0652665906  - Tel. +39 06.55170600 -   Tel. +39 06.55170928   

E-mail: enrico.delbaglivo@inmi.it   -  delbaglivo@ifo.it

 Segreteria:
Stefano Agresti - Email: stefano.agresti@inmi.it - formazione@inmi.it Tel: +39 06.55170600
Maria Concetta Fusco - Email: mariaconcetta.fusco@inmi.it  Tel. +39 06.55170928
Alessia Perillo Tel: +39 06.55170600
Fax: +39 06.5582825
 



 


facebook twitter youtube
Webmaster: Valerio Volpi