Indirizzo: Via Portuense, 292     Telefono: +39 06.55170.1    

Sostieni la nostra ricerca

AIUTA L’ISTITUTO NAZIONALE DELLE MALATTIE INFETTIVE “LAZZARO SPALLANZANI” NELLA LOTTA CONTRO L’HIV/AIDS E LE NUOVE MALATTIE INFETTIVE, QUALI QUALI EBOLA, SARS ED INFLUENZA AVIARIA

Con il 5 per mille, basta una firma nella dichiarazione dei redditi

Da oggi c’è una nuova opportunità per sostenere l’Istituto Nazionale Malattie Infettive I.N.M.I. “Lazzaro Spallanzani”  e la ricerca scientifica sulle malattie infettive.
Un modo veloce, sicuro e che non costa nulla: il 5 per mille.

 Che cos’è il 5 per mille? 
La legge Finanziaria 296/06 ha introdotto un nuovo meccanismo, che offre la possibilità, a partire già dalla prossima dichiarazione dei redditi, di destinare il 5 per mille delle “tue” tasse al sostegno di cause importanti, come il finanziamento della ricerca scientifica.

Il 5 per mille è un’iniziativa che non si pone in alternativa alla scelta di destinazione dell’8 per mille: entrambe le opzioni possono essere espresse.

Per saperne di più leggi il testo della norma sulla pagina web: www.agenzia delle entrate.it

 Come si fa per aiutare l’Istituto Nazionale Malattie Infettive I.N.M.I. “L. Spallanzani”?
Per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie infettive è sufficiente compiere due semplici operazioni al momento della compilazione del modello integrativo CUD 2015, del modello Unico Redditi Persone Fisiche o del Modello 730/2016.

Firmare nel riquadro “Finanziamento della ricerca sanitaria” nello spazio dedicato alla scelta per la destinazione del cinque per mille sulla dichiarazione dei redditi ed inserire il codice fiscale dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive I.N.M.I. “L. Spallanzani”:  05080991002

Torna all'inizio dei contenuti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanish