Indirizzo: Via Portuense, 292 - Roma     Telefono: +39 06.55170.1     P.IVA: 05080991002

Relazione Triennale 2020-2022

COMUNICATO STAMPA

7 MARZO 2023

 

PRESENTATA LA RELAZIONE TRIENNALE 2020-2022

“Tre anni al servizio della Persona”

Stamattina, presso l’Aula Poccia dell’INMI “Lazzaro Spallanzani” IRCCS, il direttore generale, Francesco Vaia, ha presentato la relazione 2020-2022 “Tre anni al servizio della Persona”. Un documento predisposto per condividere con tutti gli stakeholders il Valore Pubblico creato nel triennio dall’Istituto. Un triennio fortemente caratterizzato dalla lotta al Covid per cui l’Istituto è stato punto di riferimento nazionale, a partire dal ricovero della coppia di turisti cinesi il 29 gennaio 2020 e dall’isolamento del virus Sars-CoV-2. Presentando i risultati ottenuti da un punto di vista assistenziale, scientifico e amministrativo, il direttore generale ha ricordato come lo Spallanzani sia stato un “baluardo nella lotta alla pandemia” e come in Istituto siano stati implementati nuovi modelli organizzativi e di gestione clinica, terapie sperimentali, nuove metodiche e strumenti di testing: “Abbiamo aperto strade nuove, dimostrando che una Sanità performante e orientata alla tutela della Persona è possibile”. L’impegno dell’INMI “Lazzaro Spallanzani” IRCCS a servizio dei cittadini e delle istituzioni non si esaurisce con il Covid. “Ci attendono molte sfide che, per loro natura, – ha dichiarato il diretto generale, Vaia – richiedono una visione olistica che non demandi la risoluzione dei problemi unicamente al mondo della Sanità. Riconoscere la natura sindemica delle malattie, come avvenuto per il Covid-19, implica un cambiamento di paradigma e l’individuazione degli stretti legami tra la salute umana, il contesto socio-economico e l’ambiente: è il modello One Health, che deve spingerci ad individuare risposte di sistema, che diano ragione della complessità e della molteplicità degli interventi richiesti. Un orizzonte ampio verso il quale orientare i prossimi sforzi, guidati dalla passione e dall’impegno che ci hanno fino ad ora contraddistinti e per i quali sono grato a tutte le colleghe e i colleghi dello Spallanzani. Nella convinzione, ancora una volta ottimistica e razionale insieme, che siamo all’altezza della sfida e che ci attende una Primavera di rinascita”

 

Relazione 2020-2022

Scarica qui la presentazione .pdf

 

Torna all'inizio dei contenuti