Indirizzo: Via Portuense, 292 - Roma     Telefono: +39 06.55170.1     P.IVA: 05080991002

KRONO 

Evaluation and EUA validation of a production ready portable, Point-of-Need Platform (instrument and reagents), direct from nasal swab test for the molecular diagnostic detection of COVID-19 infection 

Durata: 16 mesi 

 

Il progetto KRONO è incentrato sullo sviluppo di test rapidi (in grado di fornire il risultato in circa 40 minuti), semplici e point-of-need, per la diagnosi di COVID-19. Simili test potrebbero essere impiegati per esempio in ambito chirurgico o domiciliare (per esempio dal personale di primo soccorso), oppure presso i punti di ingresso o di transito di strutture sanitarie. Capofila del progetto è la società inglese BG Research Ltd, che ha messo a punto la tecnologia QuRapID-XF in grado di effettuare il rilevamento diretto di agenti patogeni virali da campioni clinici “grezzi”, ovvero eliminando la necessità di estrarre il materiale genetico (acido nucleico) e facilitandone l’impiego da parte di operatori non esperti. La società ha già in pre-produzione sistemi portatili in fase di test per la rilevazione sul campo di malattie veterinarie da tamponi nasali di animali. 

Gli obiettivi principali del progetto sono:  

  1. Lo sviluppo di un test liofilizzato per il rilevamento diretto di SARS-CoV-2 da campioni di tampone nasale. 
  2. La produzione scalabile di uno strumento portatile per l’esecuzione del test presso Point-of-Need
  3. La convalida del test in siti indipendenti utilizzando campioni clinici, e generando set di dati necessari per le procedure regolamentari di approvazione. 
  4. L’impostazione di una pipeline per l’implementazione rapida di nuovi test in risposta a futuri focolai e rilevazione in un’ampia gamma di campioni. 

Il team internazionale comprende fra i partner anche l’Università di Marsiglia e l’Università della Corsica, ed ha comprovata esperienza nella progettazione e sviluppo di dispositivi diagnostici che saranno valutati e convalidati nel nostro Istituto. Questa collaborazione garantisce l’accesso a standard e campioni clinici necessari per il perfezionamento e la valutazione dei test sviluppati. Ruolo dell’INMI è quello di raccogliere campioni respiratori da casi sospetti e confermati e di valutare le performance diagnostiche dello strumento sviluppato dalla BG Research sia in laboratorio che nei reparti clinici.  

 

Responsabile Scientifico: Concetta Castilletti 

Ricercatori coinvolti: Giulia Matusali, Francesca Colavita, Eleonora Lalle, Claudia Minosse 

Ente Finanziatore: IMI – Innovative Medicine Initiative (Unione Europea – Federazione Europea delle Industrie Farmaceutiche) 

Sito internet del progetto: https://www.imi.europa.eu/projects-results/project-factsheets/krono 

Altri Partner: https://www.imi.europa.eu/projects-results/project-factsheets/krono 

Articoli correlati: https://www.imi.europa.eu/news-events/newsroom/rapid-diagnostic-test-pipeline-current-and-future-pathogens 

 

Torna all'inizio dei contenuti