Indirizzo: Via Portuense, 292     Telefono: +39 06.55170.1    

Centro per la Formazione e lo Sviluppo delle Competenze

La formazione nei settori di ricerca e dello sviluppo tecnologico è un fattore strategico di sviluppo di un IRCCS, soprattutto in aree ad elevato livello di rinnovamento delle conoscenze come quella delle patologie infettive. La programmazione strategica dell’I.N.M.I. “L.Spallanzani”, polo istituzionale del Paese totalmente dedicato alle problematiche sulle malattie infettive, prevede progetti di formazione per il miglioramento delle risorse umane.

L’investimento nell’area della formazione e della ricerca del personale ha permesso di consolidare i rapporti con le autorità sanitarie centrali e regionali del Paese e con la Commissione Europea, di sviluppare le attività di ricerca, di aumentare la visibilità dello stesso in sedi nazionali ed internazionali.

La formazione, se opportunamente pianificata, non raggiunge quindi soltanto l’obiettivo di saturare un bisogno formativo del singolo operatore o di gruppi di essi, ma diventa una ulteriore azione di miglioramento dei servizi offerti in termini di efficacia, appropriatezza, e economicità.

L’I.N.M.I. in particolare per la sua peculiare mission svolge annualmente corsi di aggiornamento in: malattie infettive, malattie tropicali, infezioni nosocomiali, infezioni emergenti e ri-emergenti, infezioni occupazionali, epidemiologia, virologia, immunologia etc..

L’Istituto, quale polo di eccellenza nella ricerca e cura delle malattie infettive, ospita attività di tirocinio di diverse scuole di specializzazione e dottorato delle Università presenti nel Lazio e sul territorio nazionale.

Dal 2011 l’Istituto è Provider Nazionale ECM con identificativo ID 1001, in accreditamento provvisorio presso l’Age.na.s. ( Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali). In data 25/07/2019 l’Istituto ha ottenuto il passaggio a Provider in accreditamento standard.

Il Provider realizza l’evento, identifica il numero di crediti ECM associati all’evento stesso, attribuisce i crediti ECM al singolo operatore per il quale abbia accertato l’apprendimento, rilascia al termine dell’attività formativa l’attestato ai partecipanti e infine, entro tre mesi dalla conclusione dell’evento, comunica al Co.Ge.A.P.S. (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie) l’elenco dei partecipanti che hanno ottenuto i crediti per ogni evento erogato.

L’obbligo formativo è suddiviso dal punto di vista pratico in trienni (2011-2013; 2014-2016; 2017-2019,2020-2022); l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022 risulta pari a 150 crediti formativi fatte salve le decisioni della CNFC in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni, e ferma restando l’applicazione per il triennio 2020-2022 di quanto già disciplinato per il triennio 2017-2019.

Il piano formativo rappresenta lo strumento principale di programmazione delle attività formative per il sistema di governo della formazione ed indica le linee programmatiche di formazione continua sulla base dell’individuazione dei fabbisogni organizzativi e tecnico-professionali delle singole strutture aziendali con l ’identificazione dei destinatari che si intende coinvolgere nella formazione stessa.
Nell’ambito delle attività formative ECM sono di seguito riportati i dati di Age.na.s relativi agli eventi ECM erogati dall’INMI negli anni 2016-2017-2018. Sono in via di completamento i dati dell’anno 2019 che vedono un totale di n. 78 edizioni erogate ed un risultato parziale di n. 1454 partecipanti.

eventi rapportati

Le attività di formazione vengono effettuate, oltre che per il personale dell’Istituto, anche a favore di operatori che hanno chiesto individualmente di essere iscritti ai singoli eventi, anche su richiesta di Regioni, Agenzie Internazionali, Aziende Sanitarie ed Ospedaliere.

L’ Istituto si avvale delle metodologie didattiche del Sistema ECM orientate a rispondere alle effettive necessità formative delle singole articolazioni aziendali.
La “classica” Formazione Residenziale (RES) che, nelle sue forme più tradizionali o in quelle più interattive è in ogni modo largamente presente nel PFA 2019 per la trattazione di argomenti di carattere trasversale o di impronta tecnico-professionale generale o informativa.
Vale la pena ricordare come la formazione residenziale, almeno quella che coinvolge attivamente i partecipanti e fornisce strumenti pratici, è la metodologia didattica risultata, da studi presenti in letteratura, “efficace nel modificare la pratica professionale e, occasionalmente, gli esiti assistenziali”.
Il riferimento è, in particolare, alla Formazione Sul Campo (FSC) che rappresenta la maniera più congeniale, anche se non esclusiva, per realizzare iniziative in grado di soddisfare reali bisogni formativi specialmente di tipo tecnico-professionale.
L’auspicio è che tale tipologia formativa si diffonda sempre più in tutte le unità operative al fine di facilitare il processo di adozione ed adattamento locale delle linee guida, l’implementazione dei Percorsi Diagnostico Terapeutici ed Assistenziali (PDTA), l’esecuzione degli Audit Clinici e la realizzazione di Gruppi di Miglioramento.

Con delibera n.25 del 20.02.2019  l’ARES 118 ha riconosciuto l’INMI L.Spallanzani IRCCS quale Centro di Formazione abilitato allo svolgimento dei Corsi BLS-D per il personale sanitario e laico, ed inserito nell’elenco dei Centri di Formazione della Regione Lazio.  Nell’anno 2019 sono stati realizzati n.27 edizioni dei Corsi BLS-D per operatori sanitari e n.8 edizioni per i non sanitari dell’I.N.M.I. per un totale di n. 465 partecipanti. Nell’anno 2020 è prevista la formazione per il personale mancante.

L’Istituto dispone di aule  e strutture didattiche, di laboratori utilizzabili per esercitazione, di impianti di teleconferenza.

La dotazione logistica e tecnologica è la seguente:

  • Centro Congressi, max 150 posti
  • Auletta Seminari e Sala Riunioni Padiglione Del Vecchio – Dipartimento  di Epidemiologia, Ricerca Preclinica e Diagnostica Avanzata (di seguito DERPDA), max 40 posti per l’auletta e 15 posti per la sala riunioni
  • Centro Multimediale: Sala Stampa max 50 posti, Sala Poccia max 50 posti
  • Sala Riunioni UOSD Diagnostica per Immagini, max 15 posti
  • Laboratori di diagnostica (per formazione su campo)

Il Centro Multimediale dell’Istituto è composto da:

  1. Sala “Fabrizio Poccia”: tavolo da 43 posti con possibilità di aggiunta di 10 uditori;
  2. Sala Stampa: tavolo oratori da n. 6 posti; platea 48 posti estendibili a 64; tavolo internet con 5 posti.
  3. Sala Ricevimenti o Sala Gruppi di Lavoro: n.8 tavoli rotondi (diametro 140 cm) da 8 posti ciascuno con possibilità di aggiunta di 3 tavoli stessa dimensione (totale n.88 posti);
  4. Sala Segreteria : n.1 postazioni di lavoro con PC, collegamento internet, n. 1 stampante b/n

Sala “Fabrizio Poccia”

  • 26 postazioni microfoniche fisse
  • 2 radiomicrofoni mobili
  • 1 Videoproiettore a soffitto
  • 6 schermi al plasma da 42” pollici con impianto di diffusione videoproiezione
  • Schermo motorizzato per videoproiezione telecomandato
  • Collegamento ad internet tramite rete aziendale
  • 1 PC fisso di sala
  • Servizio Wi-Fi gratuito

Il Centro è accessibile ai disabili tramite ascensore sito presso i locali “mensa”.

Sala Stampa

  • 1 Videoproiettore a soffitto
  • 2 collegamenti per proiezioni audio-video da computer portatile
  • Schermo motorizzato per videoproiezione telecomandato
  • Casse audio per amplificazione
  • Tavolo relatori
  • N° 1 PC fisso di sala
  • N° 1 Radiomicrofono mobile
  • Collegamento ad internet tramite rete aziendale

 

Sala Ricevimenti o Sala Gruppi di Lavoro (Centro Multimediale):

Il Centro Congressi dell’Istituto è composto da:

 3 aule modulabili ( n.50 posti ciascuno – tot. 150 posti)

  • tavolo relatori
  • microfoni da tavolo e radiomicrofoni
  • Schermo centrale per videoproiezione
  • Videowall laterali
  • Videoproiettore a soffitto
  • PC portatile di sala
  • Collegamento ad internet tramite rete aziendale
  • Servizio Wi-FI gratuito

L’ Auletta Seminari e Sala Riunioni Padiglione Del Vecchio – Dip.to DERPDA – locali gestiti dalla segreteria del DERPDA – sono composti da:

  • Auletta Seminari (max 40 posti) con videoproiettore a muro, schermo centrale per videoproiezione, PC portatile
  • Sala Riunioni (max 15 posti) possibilità di allestimento di videoproiettore e PC portatile

La Sala Riunioni UOSD Diagnostica per Immagini – gestita dalla UOSD di riferimento, per formazione interna dipartimentale dispone di max 15 posti con possibilità di allestimento di videoproiettore e PC portatile.

Gli utenti interessati all’utilizzo delle strutture didattiche dell’Istituto Centro Congressi e Centro Multimediale (c.d. G8) possono utilizzare il modulo di richiesta sotto riportato ed inviarlo a: formazione@inmi.it

 

MODULO  M-06 Richiesta Centro Multimediale – Centro Congressi

 

CENTRO PER LA FORMAZIONE E LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

PEC:  formazione@pec.inmi.it 

E-mail: formazione@inmi.it

Fax: +39 06.55170532

Responsabile: Dirigente Dott. Virgilio Passeri

E-mail: virgilio.passeri@inmi.it

Ing. Luciano De Benedetti – Resp.le Servizi Multimediali
E-mail: luciano.debenedetti@inmi.it
+39 06.55170926 – 600 – 616

Personale UOS Formazione:

Alessia Perillo alessia.perillo@inmi.it +39 06.55170926
Stelvio Richard Paliotta richard.paliotta@inmi.it +39 06.55170600
Olga Jesurum olga.jesurum@inmi.it +39 06.55170616

 

The Department is a purpose built education and training facility within L. Spallanzani Institute. The Department provides and delivers an extensive portfolio of team and organisation-training activities, and it ensures that there are adequate opportunities made available to all employees for learning and training in order to maintain a motivated and competent workforce. The Department’s goal is to invest in staff’s education and development, which it has allowed to our Institute to engage, strengthen, consolidate and gain visibility within the national, European and international domain.

Our aim is to provide for healthcare professionals and support workers to be continuously updated and develop as practitioners within the specialities: infectious and tropical diseases, nosocomial, occupational, emerging and re-emerging infections, epidemiology, virology, immunology, etc. Therefore, we are keen to support our staff in both their professional and personal development by setting out their annual learning and development plan from the statutory and mandatory training to highly specialised courses.

Since 2011, the Institute has been ECM National Healthcare Provider with ID 1001 by the National Agency for Regional Healthcare Services. In July 25th, 2019, the Institute has obtained Healthcare Accreditation Standard. In order to have an acceptable standard and a high offer for policy formation, the Department shows annual and bald statistics about the enhanced quality perceived by the participants. The results in 2018 showed that the ECM events were evaluated relevant/very relevant and with a quality grade of education between good and excellent among the healthcare professionals. More information about the provided events between 2016 and 2018, go to the ECM events page.

Since February 20th, 2019, the Institute is authorised by ARES 118 to run BLS-D courses for healthcare professionals and non-clinical staff.
The Department has the Quality Certificate n. 9122.1NM13-2, which it has been received in February 12th, 2019, with ECM accreditation into medical management for core competences, professional education and continuing professional development.

As a Scientific Institute for Research, Cure and Healthcare, we also work in partnership with universities by providing apprenticeship for undergraduate medical students, as well as supporting postgraduate medical education and doctorate programs.
Education and Development Department is home to our staff development and possesses:
• Congress Centre — 3 flexible seminar rooms, ranging from 150 person lecture room to 50 person seminar room;
• Multimedia Centre — News Room (capacity 50 seats), Poccia Room (capacity 50 seats), Reception Area and the Secretary Office.

Standard seminar rooms include PC and audio-visual facilities.
Director: Dott. Virgilio Passeri
Staff: Alessia Perillo, Olga Jesurum, Stelvio Richard Paliotta

Torna all'inizio dei contenuti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanish